ATTENZIONE

Tutte le catene possono provocare contraccolpi, determinando perdita di controllo sulla motosega e possibili danni all’operatore o a chiunque si trovi nelle vicinanze dell’area di lavoro. Seguire tutte le istruzioni riportate sul manuale per un uso proprio e sicuro della vostra motosega.

PROTEZIONE CONTRO I CONTRACCOLPI

  • Essere consapevoli del proprio grado di esperienza nell’uso della motosega
  • Conoscere le caratteristiche della catena utilizzata

Se non avete esperienza nel gestire situazioni potenziale contraccolpo, OREGON® raccomanda di usare solo catene a basso contraccolpo.

COS’E’ IL CONTRACCOLPO?

I contraccolpi si verificano quando la catena in movimento sul puntale o sull’estremità anteriore della barra tocca un oggetto, o quando il legno stringe la catena nel taglio.

PREVENZIONE DI INCIDENTI E LESIONI

Consapevolezza del contraccolpo

  • Essere costantemente pronti a reagire al contraccolpo e consapevoli della vostra posizione rispetto al puntale.
  • Vi sono diversi modelli di catene disponibili per ogni esigenza di taglio. Nell’ambito della gamma di modelli adatti per le vostre esigenze, scegliete quello a più basso rischio di contraccolpi.
  • Le barre a puntale stretto, come la OREGON® DOUBLE GUARD, forniscono maggiori garanzie per quanto riguarda la limitazione dei contraccolpi.

contraccolpo catena motosega

EQUIPAGGIAMENTO E ABBIGLIAMENTO PROTETTIVO

Indossate sempre indumenti appropriati, evitando in particolare quelli larghi, che potrebbero intralciare l’operatore o impigliarsi rendendo difficile e pericoloso il lavoro con la motosega.

dispositivi protezione individuale motosega

  • Elmetto protettivo.
  • Cuffia di protezione.
  • Occhiali o visiera per proteggere gli occhi.
  • Guanti protettivi per consentire una presa più salda.
  • Stivali pesanti per proteggere piedi e gambe.
  • Calzoni di protezione per le gambe.

ABITUATEVI A LAVORARE CORRETTAMENTE

  • Sostenete la motosega con la mano destra (mano destra sull’ acceleratore, mano sinistra sull’ impugnatura anteriore).
  • Lavorate con il braccio sinistro teso, per un migliore controllo sulla motosega.
  • Tenete saldamente la motosega con entrambe le mani. Stringete il pollice intorno all’impugnatura anteriore.
  • Tenete la motosega sempre davanti a voi, mai di fianco.
  • Fate in modo che il motore lavori alla massima potenza.
  • Utilizzate catene e barre a basso rischio di contraccolpo.
  • Eseguite regolarmente una corretta manutenzione di motosega, catena, barra e pignone
  • Operate sempre in posizione stabile e ben bilanciata.
  • Tagliate solo legno evitando qualsiasi altro materiale.

ATTENZIONE

Tenetevi sempre a distanza di sicurezza rispetto all’area di lavoro accertandovi di:

  • Calcolare l’angolo di caduta dell’oggetto da tagliare.
  • Determinare se la motosega potrebbe essere inaspettatamente spostata dal movimento del materiale tagliato.
  • Posizionarsi in modo da non ferirsi.
  • Non tagliate mai tenendo la motosega al di sopra dell’altezza delle spalle.
  • Non tagliate mai su un albero o su una scala.
  • Non permettete a nessuno di sostare nel raggio d’azione della motosega o di trattenere il tronco che state tagliando.